logo mokki

    Seguici!

    Mokki accoglie e aiuta genitori, bambini ed educatori nella loro crescita permanente

      /  Libri   /  4 libri per bambini da portare a tavola
    mangia che è buono

    4 libri per bambini da portare a tavola

    “Mangia che diventi grade, mangia sennò te lo mangia il gatto, mangia così puoi avere il dolce, ecc.”

    Chi non si è mai sentito dire frasi come questa? Confessate pure… tanto ce le siamo sentite ripetere che adesso le diciamo anche ai nostri bimbi.

    Ecco allora un’idea che può aiutarvi! Alle frasi più comuni assocerò un libro che le rappresenta maggiormente e che potrete condividere con i bambini per giocare con loro. Perché? Perché le storie, come le metafore, rappresentano un mezzo semplice e importante per comunicare con il bambino e accedere direttamente al suo mondo interiore e aiutarlo a renderlo più bello, più magico, più forte, più grande!

    Inoltre, i libri potrebbero aiutarvi a vivere diversamente il pranzo, potrebbero aiutarvi anche a rielaborare alcuni momenti particolari che stanno vivendo i vostri bimbi. 

    Provate anche voi… trasformate la fase, il momento che sta vivendo il vostro bambino e trasferite tutto in un contesto diverso da quello delle sue attuali circostanze, ovvero fantastico!

    MANGIA TUTTO CHE POI DIVENTI GRANDE

    Descrizione: Ogni mattina, mamma Coccodrillo porta ad Achille delle ottime banane per la sua prima colazione, ma, un bel giorno, ad Achille viene un’idea assurda e irrealizzabile: quella di mangiare un bambino…

    È utile perché: Avere la possibilità di immedesimarsi con il personaggio di una storia aiuta i bambini a vivere diversamente quell’esperienza, sotto un altro punto di vista e, anche il linguaggio stesso della storia, dà loro la possibilità di comprendere meglio il messaggio che gli vogliamo mandare.

    Provate a giocare con la storia…diventi grande come Achille e mangi il gatto, papà, il tavolo, il letto, ecc. Più esagererete tanto più il vostro bimbo si divertirà. Diventerà il vostro gioco e Achille farà parte della vostra famiglia!

    MANGIA SENNO’ TE LO MANGIA IL GATTO

    Descirizone: La minestra è pronta ma il bambino non ha nessuna intenzione di mangiarla. Ecco che allora la mamma chiama allora il lupo e poi l’orco per far mangiare il bambino ma nessuno dei due mangia bambini ma anzi sono ghiotte di minestre!

    È utile perché: Lascia spazio all’immaginazione. Il protagonista del libro potrebbe essere il papà del vostro bimbo o lo zio che alla fine da quel giorno chiedeva sempre la minestra alla mamma perché sperava che l’orco e il lupo venissero a cena da lui! Cercate aneddoti nella vostra infanzia o semplicemente inventate. Un esempio. Mangia sennò te lo mangia il gatto… Lo sai un giorno che ha fatto? Mentre stavo cucinando, veloce come un lampo, ha mangiucchiato tutto il tonno che stavo preparando. Per lo spavento ho urlato, e il cane ha abbaiato e anche il gatto si è spaventato ed è corso via a nascondersi, ecc.

    NON SI GIOCA CON IL CIBO

    Descrizione: L’autore trasforma delle croste di formaggio in un topolino e gli fa la tana con la crosta del pane e poi costruisce una storia, pagina dopo pagina, piatto dopo piatto… con i quelli che erano avanzi di cibo nel piatto.

    È utile perché: Può aiutarvi a ripensare il momento del pasto, soprattutto quando i bambini sono annoiati o anche stanchi di mangiare da soli. Magari inventare una storia con gli avanzi del cibo può aiutare!

    NON PUOI MANGIARE SOLO QUESTO

    Descrizione: Piccolo Asinello adora l’erba: è così dolce, croccante e succosa! Non vuole mangiare nient’altro. Non vuole neanche provarci. Ma a furia di mangiare sempre e solo erba è diventato tutto verde! E ora, cosa si fa? 

    È utile perché: il bambino può riconoscersi nella storia di Piccolo Asinello verde e può sentirsi accolto e sostenuto nel suo bisogno di mangiare sempre la stessa cosa, che gli piace molto, ma forse anche spingerlo a fare quel passo in più verso altri cibi! 

    Si può giocare in tanti modi, anche attraverso un libro!

    Post a Comment

    Questo sito utilizza cookies. Hai il diritto di scegliere se abilitare i cookies statistici e di profilazione Abilitando questi cookies cliccando sul pulsante di accettazione ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.